La Tricopigmentazione

Tutto quello che c’è da sapere

Tricopigmentazione: tutto quello che c’è da sapere.

La Tricopigmentazione (branca della micropigmentazione) è in continua evoluzione.
Per questo motivo è ancora un settore spesso poco conosciuto, nonché di recente concezione. 
Attorno a questo settore, regna la disinformazione, lasciando confusi tanti utenti che vorrebbero eseguire per la prima volta questo trattamento, ma che ancora non si sentono sicuri.
Per questo noi della DERMATRICO REPAIR, abbiamo deciso di mettere a disposizione tutto il nostro materiale (con un background quasi decennale), all’interno del noto FORUM di CALVIZIE “ SPAZIO CAPELLI “, raggiungibile al seguente indirizzo forum.spaziocapelli.it .
Questo perchè, la disinformazione in qualsiasi settore è una minaccia costante, non solo per le aziende che lavorano in maniera precisa e meticolosa, ma sopratutto per quelle persone che vogliono ottenere informazioni genuine in merito a questa tecnica, onde evitare appunto di rivolgersi all’operatore o al centro “sbagliato”.

L’ informazione è tutto.
L’informazione è tutto, anche perchè riceviamo spesso, presso i nostri centri, clienti “tricopigmentati” da operatori che hanno appena iniziato il loro percorso formativo, senza fare un minimo di tirocinio o addirittura senza autorizzazione regionale e/o partita iva.
Per questo è sempre meglio scegliere un centro che si occupi esclusivamente di tricopigmentazione e che alle spalle ha tanti feedback positivi.
È importante quindi informare, tutelando tutti coloro che potrebbero effettuare i trattamenti presso strutture non idonee e operatori non qualificati, riportando danni estetici importanti, spesso non completamente risolvibili.

I tuoi capelli in un giorno?
Spesso ci capita di imbatterci in pubblicità del tipo “ i tuoi capelli in un giorno ”, riferendosi appunto alla Tricopigmentazione.
Ma questo a nostro avviso è assolutamente impossibile.
Ogni seduta di tricopigmentazione raggiunge una certa densità, ma con una seduta non si otterrà mai quella massima che crea l’effetto finale, ovvero quella desiderata dal cliente.
Quando un operatore dichiara di raggiungere un risultato finale e completo in una sola seduta, potrebbe quasi certamente creare degli errori anche disastrosi.
Errori che possono essere rimossi solo con il laser e da mani molto esperte.

La tricopigmentazione permanente conviene?
La Tricopigmentazione permanente utilizza semplicemente pigmenti classici da tatuaggio.
Nell’immediato il risultato è identico a quello della tricopigmentazione bioassorbibile, ma nel lungo periodo è sempre pessima, in quanto il pigmento permanente ossidandosi nel cuoio capelluto si dilata assumendo un cambiamento di colore blu/verde. 
Anche nella Tricopigmentazione permanente sono presenti i ritocchi ma saturando il derma di pigmento, creano un effetto altamente innaturale.
Gli operatori che effettuano trattamenti con pigmento classico da tatuaggio dichiarano che l’effetto del bioassorbibile (semi-permanente) dura troppo poco, ma non tengono in considerazione che ciò può avvenire solo nei casi in cui gli utenti hanno una particolare condizioni della cute (tessuto cicatriziale, dermatiti ecc) che non consente un adeguato trattamento.

La tricopigmentazione bioassorbibile (semi-permanente) dura poco?
La Tricopigmentazione bioassorbibile (chiamata impropriamente semi-permanente) se effettuata in centri autorizzati ASL, utilizza esclusivamente pigmenti studiati appositamente per essere introdotti sul cuoio capelluto.
Questi pigmenti garantiscono un ricambio del colore  poiché il sistema immunitario è in grado di smaltirli completamente. 
Il colore durante il ritocco si rinnova e sostituisce quello vecchio riassorbito, garantendo quindi la presenza di un colore che non invecchia. 
È vero, ci sono dei casi (molto rari) in cui il trattamento di Tricopigmentazione può durare meno, ma con la giusta strategia ed esperienza del tecnico, si riesce sempre a trovare la giusta soluzione.
Uno di questi casi potrebbe essere appunto un utente con una forte dermatite o con un esito cicatriziale non ottimale, verificatosi a seguito di vecchi autotrapianti, ma con i ritochi supplementari tutto viene risolto.

L’effetto è veramente reale o qualcuno potrebbe accorgersi del trattamento effettuato?
Chiunque si avvicina a questo tipo di trattamento, spera che il livero di naturalezza sia tale da non essere riconosciuto anche da chi non si è mai sottoposto a questo trattamento.
il risultato ottenibile con un buon trattamento di Tricopigmentazione dipende da tanti fattori:
Attrezzature;
Pigmenti;
Metodo utilizzato;
Esperienza dell’operatore che esegue il trattamento.
Costi troppo bassi spessp sono connessi ad una scarsa professionalità dell'operatore che esegue il lavoro, nonchè a tutta una serie di accorgimenti tralasciati (per risparmiare)
dal centro cui si è rivolti.
La Tricopigmentazione nei nostri centri, ha raggiunto risultati sorprendenti grazie e sopratutto all'esperzienza del fondatore Vincenzo Coni.
Per questa serie di motivi, è bene verificare casi già trattati, sia in foto in foto che di persona.

N.B: È vietata la riproduzione totale o parziale di questo contenuto. Ogni violazione sarà perseguita a norma di legge! Dermatrico Repair è un marchio registrato di proprietà di Vincenzo Coni.



 

©2012-2021 - Tutti i diritti riservati
REALIZZATO DA VISIV COMUNICAZIONE